News from Bigene - MissionariDiBigene

Vai ai contenuti

Menu principale:

News

News From Bigene

In questa pagina le ultime notizie da Bigene inviate da Don Ivo e Don Marco.
Iscrivendoti alla nostra NewsLetter riceverai mensilmente la raccolta di tutte le news, un'ottima lettura da condividere!

Iscriviti alla Newsletter

11 Settembre - Don Marco:"Strada verso Fakam.

L'altra settimana per andare a celebrare messa in un villaggio ho rotto una parte di plastica della macchina, così questa settimana per andare a Fakam ho deciso di andare in moto, anche con il pericolo pioggia.
La moto, molto più agile, permette di percorrere le strade più velocemente e senza troppi problemi, fino a che........
Beh, mi sono impantanato con la moto, non riuscivo a tirarla fuori dal fango. Quindi? L'ho lasciata la, in mezzo alla strada e sono andato a piedi al villaggio, ho celebrato e dopo mi sono venuti a dare una mano per liberarla. Non aveva neanche bisogno del cavalletto, anzi proprio non c'era spazio per il cavalletto con la ruota nel fango.
Le scarpe sono già a lavare!

Morale della favola, sta piovendo abbastanza, certamente più dell'anno scorso e questo è un bene per certi versi e meno per altri!"





13 Settembre - Don Marco:"Bigene. Primo giorno di scuola anche per noi.

Preghiera e presentazione di tutto il personale della scuola.

<<La scuola non serve solo per imparare a leggere e scrivere e fare i conti, qui si impara a diventare uomini e donne maturi>>"



20 Settembre - Don Marco:"Bigene. Fatti prigionieri da un camion di maiali.

Proprio così, la cosa può sembrare strana, ma questa mattina alle 6.00 eravamo già in macchina per andare a S. Domingos per un incontro della vicaria. Ancora tutto buio, solo le luci della macchina ad illuminare una città che dorme. Dopo 1km un camion fermo in mezzo alla strada, di traverso. Lo riconosciamo, è quello che ha caricato i maiali ieri sera ed è partito alle 20.00. Non è ancora arrivato, ha passato tutta la notte impantanato, i maiali fatti scendere in attesa che sorga il sole per capire come liberare il camion.

E noi? Fatto manovra e tornati a casa, non c'è un'altra strada. In attesa come tutti del resto."

...

"Rosso di sera......

Anche domani pioverà!"


...
"Eccoli qui i fedelissimi della preghiera. Puntuali e costanti! Sono la certezza dell'oggi e la speranza del futuro!"


...
"... Ma non sempre riescono a resistere tutta la preghiera."


26 Settembre - Don Marco:"Ormai per radio è più di una settimana che sta passando questa notizia è ieri noi l'abbiamo ribadito di nuovo in chiesa.

Le offerte raccolte in Guinea-Bissau (diocesi di Bissau e diocesi di Bafata) domenica 25 settembre 2016, saranno devolute in aiuto dei terremotati in Italia.
Non abbiamo raccolto molto, ma più del solito. La cosa ha aperto il cuore della comunità di Bigene, cosciente che non è la quantità che conta ma il riuscire a sentirci fratelli nonostante le distanze e le differenze di vita.
La globalizzazione, forse troppe volte strumentalizzata , questa volta ci ha aiutato ad accorciare le distanze per poterci dare un abbraccio fraterno e sincero.
Ringrazio i vescovi per l'iniziativa che ha come scopo di stimolare alla carità, all'amore."

11 Novembre - Don Marco:"Dopo aver piantato questa estate (luglio - agosto) adesso è tempo di raccogliere le noccioline.

Lavoro comunitario degli adolescenti per avere un fondo utile alle attività dell'anno."


20 Novembre - Don Marco:"Oggi pellegrinaggio per la chiusura dell'anno giubilare, verso il villaggio di Talico, circa 8km da Bigene. Questo è l'invito che papa Francesco ci ha fatto. Perdonarci come Dio ci perdona. C'erano alcuni della comunità, la camminata é stata animata da canti e preghiere."



05 Dicembre - Don Marco:"Semplicemente il tramonto."



06 Dicembre - Don Marco:"Quando pensi: sono troppo piccoli, non possono capire.

Premessa: Zina (nella foto) ha solo 6 anni (7 a gennaio) e tutti i giorni arriva 20 minuti prima della preghiera, si siede con me e giochiamo, scherziamo e parliamo, insieme ad altri bambini e poi tutti insieme partecipiamo alla preghiera.
La sua riflessione
Zinha: la chiesa non si comporta bene!
Altra bambina: quella dei mussulmani?
Zinha: no, la nostra!
Io: perché?

Zinha: perché noi piccoli siamo sempre presenti alla preghiera... Allora perché non possiamo mangiare il pane di Dio? Io voglio mangiare il pane di Dio!"



19 Dicembre - Don Marco:"Gita in Senegal per compere.

Ecco i nostri due ospiti: Roberto e Giulia"



21 Dicembre - Don Marco:"Festa di fine anno scolastico... Ma sembra di stare in Italia!

P. S. Quello che si diverte di più è Djamba, la nostra guardia"



18 Gennaio - Suor Narliene:"A missão vai além das crenças, é antes respeito e amor ao próximo."

TRADUZIONE:"La missione va al di là delle convinzioni, prima di tutto il rispetto e l'amore per il prossimo."

...
"Quando eu disse, uma pose pra foto, olhem o resultado."
 
TRADUZIONE:"Quando ho detto, una posa per la foto, guardate il risultato."

....
"Apaixonada por estas fofuras."
 
TRADUZIONE:"Innamorata di questi amori."

Torna ai contenuti | Torna al menu